Perchè le api sciamano ? Semplice, fa parte del loro ciclo riproduttivo. Se pensiamo all’alveare come un super organismo allora è chiaro che si deve riprodurre.

In realtà più che riprodursi l’alveare si duplica. Infatti quando una famiglia è molto numerosa ( circa 50.000 / 60.000 api ), la regina con circa il 70% delle api vola a cercare una nuova sistemazione.

In verità sono le api operaie che vanno in giro a cercare una nuova casa e dicono alla regina dove andare.

Inizia la sciamatura, tutte le api sono in volo formando una nuvola con la regina al centro per proteggerla.

Quando le api sciamano si riempiono di miele che permetterà loro di costruire le celle di cera nella nuova sistemazione. Con l’addome carico di miele non riescono facilmente a piegarlo e tirare fuori in pungiglione quindi difficilmente pungono. Bisogna comunque prestare massima attenzione perché vi assicuro che qualche ape è meno carica e riesce a pungere.

Per recuperare uno sciame è sempre bene andare bene protetti con la specifica tuta, guanti ed affumicatore.

La famiglia che resta nell’arnia avrà avviato la produzione di alcune regine, tanto per essere certe di restare senza regina.

le api sciamano Apicoltore Feri
Apicoltore con sciami d’api

La prima regina che nasce uccide le altre regine ed esce per il volo nuziale dove verrà fecondata e così inizierà la deposizione delle uova.

Così nasce un nuovo alveare che si svilupperà fino a 50.000 / 60.000 api.

Ecco perchè le api sciamano.

La vita di un’ape regina è di 4 o 5 anni

Un’ape regina riesce a deporre fino a 1500 / 2000 uova al giorno.

Apicoltura Feri, Firenze e Monte Amiata

Produzione di Miele, Propoli, Polline, Pappa Reale fresca.Tags:ceracera apipappa realepollinepropoli grezza