Come salvare le api

Salvare le Api ! Cosa si può fare ?

Fai semplici azioni nella tua vita quotidiana e farai la differenza per salvare le api.

Ci sono diverse semplici azioni che puoi intraprendere per migliorare la vita delle api, anche quando vivi in ​​una città per salvare le api.

Le principali minacce per le popolazioni di api oggigiorno sono la monocoltura in agricoltura, l’uso di pesticidi e malattie e parassiti.

La ricerca ha anche dimostrato che le popolazioni di impollinatori diminuiscono a causa della perdita di habitat e della mancanza di fiori.

Questi impatti sono molto più bassi nelle aree urbane, quindi alcune aree urbane possono diventare un rifugio inaspettato per gli impollinatori. E questo significa che puoi fare la tua parte!

Salvare le api con l'apicoltura urbana
Arnia posizionata in città

Quindi, cosa si può fare esattamente per proteggere le api nelle aree urbane

1) Piantare fiori e alberi adatti alle api

Un piccolo balcone cittadino pieno di fiori diventa un’oasi per le api.

Spargi un po ‘di semi!
Anche se vivi in ​​una città puoi contribuire a creare un ambiente urbano adatto alle api.
C’è sicuramente uno spazio verde nella tua zona dove puoi spargere dei semi e piantare dei fiori che attirano le api mellifere e altri impollinatori. Che tu abbia un piccolo giardino, un balcone o un piccolo spazio verde abbandonato nella tua zona, perché non compri alcuni semi di fiori misti, li diffondi e crei un nuovo habitat per le api?

Gioca con l’idea di ripensare gli spazi urbani e vedere nuove opportunità di piantare una flora che offre una varietà di opzioni per api mellifere affamate, farfalle, bombi o piccole api solitarie.

Il tuo ambiente non solo diventerà più colorato, ma fornirà anche fonti di habitat e raccolta per api, bombi e altri impollinatori.

Vuoi fare un salto ad un livello più alto per salvare le api ?

Ti suggeriamo di piantare piante e alberi specifici sul tuo balcone, nel tuo giardino o in altre aree verdi.

Assicurati di piantare una varietà di erbe, cespugli e fiori per offrire una gustosa oasi per impollinatori urbani.


2) Compra il miele dagli apicoltori locali – evita il miele del supermercato

Trova gli apicoltori della tua zona, piuttosto che comprare il miele del supermercato. Così aiuti loro a salvare le api.

Il miele che viene venduto nei normali supermercati è spesso una miscela di mieli prodotti in paesi non europei.

Controlla l’etichetta, nel caso sopra troverai la descrizione “Miele da produttori UE e non UE”!

Non vi è alcun obbligo per i produttori di miele di menzionare l’origine esatta del loro miele.

Perché questo è un problema?

    È molto probabile che queste miscele di miele contengano miele dell’America Latina o della Cina. Queste aree produttrici di miele sono soggette a norme molto meno restrittive e molto spesso le api si nutrono di piante geneticamente modificate cresciute su larga scala (America Latina) o il miele viene prodotto in modi discutibili, persino mescolando miele con mais o sciroppo di riso (Cina).
    Le lunghe distanze di trasporto hanno un impatto negativo sull’ambiente.
    Le malattie delle api possono diffondersi e possono essere importate in popolazioni locali di api sane..
    Il miele importato distrugge il mercato locale del miele e mette in difficoltà gli apicoltori locali mentre subiscono una maggiore pressione sui prezzi.

Pur essendo il secondo maggior produttore di miele, l’UE importa circa 200.000. Ciò dimostra che la produzione di miele in Europa non è autosufficiente e la domanda di miele sta aumentando ulteriormente.

Il miele locale riflette la flora locale e quindi fornisce il miglior prodotto disponibile per questa specifica area.

Raccomandiamo vivamente l’acquisto di miele dagli apicoltori locali.


3) Mangiare biologico e stagionale – usa cibi amici delle ap
i

Acquista frutta e verdura coltivata localmente per sostenere gli agricoltori della tua zona e ridurre i km alimentari.

Questo può essere ovvio, ma comunque, vogliamo essere sicuri che tutti siano a conoscenza di questo punto. L’acquisto di prodotti locali e stagionali da aziende agricole biologiche regionali presenta molti vantaggi:

Agricoltori e giardinieri biologici evitano l’uso di pesticidi e questo aiuta a salvare le api.

Sii equo con i produttori locali e apprezza che essi operano in un modo ape-friendly.

Pertanto, dovresti essere pronto a pagare un po’ più di denaro per frutta e verdura stagionale prodotta localmente e miele locale. Stai attento! Controlla sempre l’etichetta!


4) Pulisci accuratamente i vasetti di miele prima di smaltirli

Pulisci i vasetti di miele prima di smaltirli semplicemente con acqua.

Adotta un’arnia