Apicoltura Terapia: trascorrere del tempo con le api come strumento di benessere

Apicoltura terapia: curare un apiario, guardare le api, respirare l’odore di un’alveare ma anche solo fermarsi seduti a conteplare le api può avere sul corpo e sulla mente delle persone un effetto estremanente benefico. L’apicoltura terapia serve proprio a questo. Integrare la propria vita con delle ore vissute a diretto contatto con le api e la natura circostante diminuisce il livello di stress.

Stare immersi nella natura fa bene all’anima, agli occhi, al corpo ed al cuore.

Le proprietà benefiche dei luoghi verdi sono talmente evidenti che ormai da tempo sono utilizzati a fini terapeutici in diversi settori.

Aiutare a far crescere un’alveare, curarlo, mettersi in gioco in prima persona mettendo le mani all’interno di un’arnia stimola la persona a trovare la consapevolezza del corpo e della mente.

Apiario grosseto
Apiario sulle colline grossetane

L’apicoltore durante i lavori che svolge in apiario diminusce gli stimoli di stress che deve affrontare durante la vista quotidiana, ritrova anche un buon ritmo respiratorio dovuto all’attività fisica.

Muoversi all’interno dell’apiario, aprire un’arnia, alzare i telaini, spostare melari, smielare, invasettare, questi sono solo alcuni dei lavori manuali consapevoli da eseguire.

Pensiamo che l’Apicoltura potrebbe portare stimoli positivi anche durante una semplice visita in apiario sempre ben protetti e sotto la supervisione di un apicoltore professionista.

Così, la natura diventa un vero e proprio strumento di benessere, un modo per riacquistare la propria autonomia e il proprio spazio nel mondo riducendo gli stati di stress, ansia e depressione.

Apicoltura Terapia. Naturalmente non si tratta di una cura vera e propria, ma di un aiuto a liberare la mente e il corpo, a recuperare un contatto con se stessi, con gli altri e con il mondo.

Apicoltura Feri Località Tepolini Castel Del Piano Grosseto

Produzione di Miele, Propoli, Polline, Pappa Reale fresca.