Melata questa tipologia di miele viene prodotta in estate deriva dalle piante attaccate dall’insetto Metcalfa pruinosa che si nutre della linfa di molte piante e produce un’abbondante melata. Le api sono molto interessate da questa sostanza appiccicosa ma con base zuccherina. La melata viene prodotta su piante come l’abete, il pinto, il tiglio, la quercia e l’acero. Questo prodotto è un potente antibatterico e antisettico al suo interno è possiible trovare polifenoli ed antiossidanti.

Stato fisico: generalmente liquido

Colore: ambrato scuro quasi nero

Odore: vegetale, di verdura cotta, di frutta cotta

Sapore: decisamente meno dolce e stucchevole di mieli di nettare, leggermente saltao, di malto, ricorda la frutta essiccata.

Vasetto di Miele di Melata
Miele di Melata APicoltura Feri

Proprietà della melata

Le caratteristiche particolari del miele di melata lo consigliano come un alimento antibiotico al 100% naturale da avere sempre in casa.

Ma le proprietà terapeutiche del miele di melata non finiscono qui: è fonte di ferro utile per chi segue diete vegetariane o vegane, e può essere usato come dolcificante leggero grazie al suo contenuto meno elevato di zuccheri semplici che ne garantiscono un indice glicemico inferiore più indicato per i diabetici e per le persone che seguono diete dimagranti o a basso impatto glicemico.  

Visto che la materia prima raccolta dalle api proviene dalle foglie degli alberi, è estremamente importante la zona di raccolta, infatti nel miele di melata si possono rivelare concentrazioni più alte di sostanze chimiche e metalli pesanti rispetto ad altri mieli che, nella maggior parte dei casi,  provengono dall’inquinamento industriale, urbano e stradale.

Apicoltura Feri Località Tepolini Castel Del Piano Grosseto

Produzione di Miele, Propoli, Polline, Pappa Reale fresca.